Ieri nella pagina Facebook di TeslaItalia.it è stato proposto un video riguardo Tesla Motors Supercharger.
Finalmente dopo anni e mesi di studi, progetti e iniziative sia private e statali arriva il progetto vero e proprio, interamente realizzato nella Sillicon Valley: Tesla Supercharger.
Molti non sono a conoscenza dell’esistenza di questo fantastico progetto ed è quindi doveroso parlarne.

Esso prevede l’installazione, attualmente solo all’interno dell’area Californiana negli Stati Uniti, di colonnine per una ricarica ultra-veloce delle batterie per i Veicoli Tesla. Non si tratta di un progetto per così dire “Prototipo”: tali colonnine elettriche sono già ora disponibili e pronte per essere utilizzate, ed entro i prossimi due anni saranno estese a tutta l’area degli Stati Uniti d’America.

La ricarica completa, dopo numerosi test può essere effettuata in meno di 30 minuti. Certo siamo ancora lontani dalle tempistiche a cui siamo abituati dei “carissimi” rifornimenti di gasolio e benzina, ma di strada ne è stata fatta molta e questo rappresenta un grande obiettivo raggiunto verso una rete dove i veicoli elettrici possano rifornirsi, o meglio ricaricarsi senza problemi con facilità ed immediatezza, così da smorzare l’eventuale divario esistente a causa del limite sul range Kilometrico.


Il progetto si pone il fine di poter rendere completamente ad emissioni zero il rifornimento dei veicoli presenti sul pianeta, utilizzando piazzole di rifornimento che raccolgono la luce solare e la trasferiscono per essere messa a disposizione di tutti gli utenti Tesla.

Partendo da una rete composta da sei punti di sosta per Ottobre 2012, entro il 2013 l’area coperta sarà estesa a tutta la West Coast, entro i due anni la superficie comprenderà l’intera area degli Stati Uniti, mentre nel lungo termine saranno incluse anche le regioni meridionali del Canada e settentrionali del Messico. Il sogno di Elon Musk è quello di poter creare una rete interamente dedicata al rifornimento elettrico dei Veicoli Tesla esistenti in futuro sul pianeta, giungendo così alla possibilità di viaggiare senza costi utilizzando l’energia solare e senza limiti di kilometraggio, disponendo sulle principali superfici globali i cosiddetti “Superchargers Tesla Motors”.

Di certo si parla di un progetto ben complicato da realizzare, ma non impossibile e con un ritorno di vastissima portata: entro i 4/5 anni infatti l’intera area Americana sarà coperta e per i nuovi mercati Europei e Asiatici ci siamo vicino. Pensate elettrico e guidate elettrico! Il sogno è vicino
e arriverà anche in Italia sicuramente!

Ecco il video proposto ieri nella pagina Facebook di TeslaItalia.it.
Ps: notate la bellezza della Tesla Model S nei primi secondi del filmato.