La Tesla Roadster è un’automobile elettrica che più sconfigge uno dei pensieri diffusi: “le auto elettriche vanno piano, non hanno potenza”. Ebbene, ecco a voi un’auto che accelera come la Tesla Roadster:

Ferrari 599 GTB

Ferrari 599 GTB

E’ la Ferrari 599 GTB: 6000 di cilindrata, alimentazione a benzina, 620 cavalli per un’accelerazione che da 0-100 km/h impiega solamente 3,7 secondi! E’ letteralmente un’accelerazione bruciante.

Sappiate che la Tesla Roadster accelera in pochissimo più tempo: circa 3,8 secondi. Siete ancora convinti che le auto elettriche siano dei muli?

Tesla Roadster

Tesla Roadster

La Tesla Roadster è la prima vettura di casa Tesla Motors, già acquistata in America da Matt Damon, George Clooney ed Arnold Schwarzenegger. E’ disponibile anche al mercato italiano già dal 2009, tanto che ci sono già circa una ventina di fortunati possessori.

Ha un costo indicativo di circa 100.000 Euro che aumentano nel caso dell’aggiunta di qualche accessorio. E’ chiaro che non è un auto da tutti, visto il prezzo, ma paragonandola ad una potenziale equivalente di altre case capite bene come già di per se il prezzo è molto più basso. Ma il prezzo d’acquisto non è mai l’unico criterio da tener presente quando si valutano bolidi come questo. E il prezzo di manutenzione, infatti, dove lo mettete?

La manutenzione di un’automobile come la Tesla è assai ridotta ed è proprio quello che permette un enorme risparmio in confronto, mantenendo l’esempio di cui sopra, alla Ferrari 599 GTB. Provate solamente a pensare al carburante. Tutti noi sappiamo quanti km con un litro percorre una macchina come la 599. Nel caso della Roadster, invece, l’alimentazione costa decine di volte in meno. Affronteremo nei prossimi articoli i costi precisi per l’alimentazione elettrica.

Oltre a questo tipo di manutenzione, sia per la Tesla Roadster che per la Tesla Model S in reatà, i costi dovuto alla manutenzione tecnica o fiscale sono di gran lunga inferiori. Prima di tutto, il bollo auto per i primi 5 anni non si paga Oltre a questo, l’auto elettrica essendo composta da pochissime parti (più semplici rispetto ad un motore meccanico) ha automaticamente una bassissima probabilità di guasto o malfunzionamento.

Per quanto riguarda l’autonomia, la Roadster con un’andatura normale permette di viaggiare per 340 Km circa. La ricarica avviene in modo molto semplice, collegandola o direttamente alla presa elettrica di casa, oppure ad una colonnina elettrica (solitamente ben più potente). Nel primo caso, i tempi sono di circa 10 ore mentre nel secondo caso servirebbero un paio d’ore.

Queste sono le foto della Tesla Roadster tratte dalla nostra pagina Facebook.